Indietro

Vento, non è finita, un altro giorno di allerta

Prolungato fino alle 19 del 21 marzo il codice giallo per Firenze, Prato, Pistoia e i territori di Valdarno, Valdera e Mugello

FIRENZE — Non è ancora finita con il vento forte. Il nuovo bollettino emesso dal Centro funzionale regionale ha esteso fino a domani alle 19 l'allerta in codice giallo per una vasta porzione di Toscana. L'allerta, infatti, riguarda l'area metropolitana di Firenze, Prato, Pistoia, il Valdarno, il Mugello e la Valdera.

In mattinata nel capoluogo toscano, si legge in una nota di Palazzo Vecchio, le raffiche hanno raggiunto i 57,9 chilometri all'ora

Non sono esclusi disagi alla circolazione per la possibile chiusura di viadotti e ponti oltre che per i ritardi non prevedibili di treni, aerei e traghetti. Anche lungo le reti di distribuzione dei servizi come telefonia ed energia elettrica potrebbero verificarsi interruzioni temporanee nell'erogazione. 

Tra le raccomandazioni, quella a evitare i luoghi esposti alla possibile caduta di oggetti e a prestare attenzione alla guida a causa del rischio di sbandamento dell'auto. La Regione ricorda anche che, per evitare l'innesco di incendi alimentati dal vento, i residui vegetali possono essere bruciati solo se la colonna di fumo si innalza verticalmente. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it