Indietro

Verrocchio, la mostra supera i 100mila visitatori

L'esposizione di Palazzo Strozzi e del Museo Nazionale del Bargello è tra i più importanti eventi internazionali per le celebrazioni leonardiane

FIRENZE — La mostra dedicata a Verrocchio che collega idealmente Palazzo Strozzi col Museo del Bargello registra un buon successo di pubblico nell'ambito delle celebrazioni del cinquecentenario dalla morte di Leonardo da Vinci. Prosegue fino al 14 luglio la mostra che ha una sezione speciale al Museo Nazionale del Bargello. I capolavori di Andrea del Verrocchio sono messi a confronto con opere di precursori, artisti a lui contemporanei e discepoli, come Desiderio da Settignano, Domenico del Ghirlandaio, Sandro Botticelli, Pietro Perugino, Bartolomeo della Gatta, Lorenzo di Credi e Leonardo da Vinci. 

Francesco Caglioti e Andrea De Marchi tra i maggiori esperti del Quattrocento, curano la mostra che comprende oltre 120 opere tra dipinti, sculture e disegni, e costituisce la prima retrospettiva mai dedicata a Verrocchio, mostrando al contempo gli esordi di Leonardo da Vinci, con sette sue opere, alcune delle quali per la prima volta esposte in Italia. 

La mostra è promossa e organizzata da Fondazione Palazzo Strozzi e dai Musei del Bargello con la National Gallery of Art di Washington DC,  seconda sede dell’esposizione dal 29 settembre 2019 al 2 febbraio 2020. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it