Indietro

Per la Fiorentina un impianto a prova di vincoli

Il patron Rocco Commisso ha commentato l'incontro con la Soprintendenza in vista del nulla osta definitivo alla realizzazione del progetto

FIRENZE — Dopo le difficoltà emerse per la riqualificazione dell'Artemio Franchi i vincoli architettonici e paesaggistici sono balzati al primo posto delle criticità nei progetti della Fiorentina che dopo aver ottenuto la salvezza matematica in Serie A, era l'obiettivo stagionale, ha in gestazione la progettazione del nuovocentro sportivo a Bagno a Ripoli ed il nuovo stadio a Campi Bisenzio.

Il proprietario della Fiorentina, Rocco Commisso, al termine dell’incontro in Soprintendenza sul centro del Chianti ha commentato “Mi hanno fatto piacere le parole rassicuranti del Soprintendente Andrea Pessina. Al termine dell’incontro di oggi ci siamo sentiti al telefono e ci tengo a sottolineare che abbiamo avuto una gradevole e concreta conversazione".

"Come hanno detto pubblicamente il Soprintendente e il sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini, andiamo avanti spediti verso la definitiva approvazione dei lavori entro settembre. Sono contento che non siano stati fatti passi indietro rispetto al via di libera di massima che avevamo ricevuto l’anno scorso. Il grande lavoro portato avanti in questi mesi per venire incontro alle varie richieste delle Istituzioni in generale, non sarà pertanto reso inutile e in ogni caso nel progetto finale non ci saranno significativi stravolgimenti. Noi teniamo moltissimo alla bellezza del paesaggio di Bagno a Ripoli, un territorio scelto anche per questa sua invidiabile caratteristica, che avremo cura di proteggere e rispettare al meglio. Speriamo solo non vadano tutti in vacanza ad agosto” ha concluso Commisso.

Il sindaco Casini ha aggiunto "Una riunione importantissima e un obiettivo comune: realizzare il nuovo Centro Sportivo dell’ACF Fiorentina a Bagno a Ripoli coniugando il rispetto per il paesaggio e l’occasione di crescita per il territorio. Adesso avanti spediti per rendere la nuova Casa Viola una realtà. Grazie a tutti coloro che sono al lavoro per renderlo possibile". 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it