Indietro

Tavoli e sedie all'aperto, si può fino al 31 ottobre

tavolini piazza

La giunta comunale ha prorogato di un mese il piano per posizionare sedute e tavolini fuori dai locali per sostenere la ripresa post Covid

FIRENZE — Estate prorogata di un mese per sostenere la ripresa, alquanto complessa, dei locali pubblici colpiti duramente dalla crisi causata dall'epidemia di Covid-19: la giunta di Palazzo Vecchio ha dato, infatti, via libera alla proroga fino al 31 ottobre del piano straordinario per posizionare sedie e tavolini fuori dai locali pubblici. Un mese in più rispetto a quanto previsto dal piano varato a maggo, dunque. 

Sono state oltre mille le occupazioni straordinarie dello spazio pubblico richieste in tutta la città.

Era stata già la delibera del 25 maggio a prevedere, fin dall'inizio, la possibilità di una proroga del piano. La proroga vale anche per i piccoli eventi speciali che non portano via posti auto. 

E c'è una novità per chi ha aperto in questo periodo seguito alla fase acuta dell'emergenza Covid: le nuove attività possono richiedere per il mese di ottobre suolo pubblico gratuito per posizionare le sedie e i tavolini all’aperto.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it