Indietro

Nel cassonetto 25 sacchi di scarti tessili

I carabinieri hanno colto in flagrante tre persone che cercavano di disfarsi illegalmente di una tonnellata e mezzo di rifiuti industriali

CAMPI BISENZIO — Continua incessante l’azione di contrasto dei Carabinieri di Signa al fenomeno dello smaltimento illegale di rifiuti.



La notte scorsa, a Campi Bisenzio, i militari hanno sorpreso due cinesi e un nigeriano mentre si disfacevano di 25 sacchi contenenti oltre 1.500 chili di scarti tessili industriali. I tre avevano parcheggiato il furgone vicino ad un cassonetto ed avevano iniziato a scaricarne il contenuto. L'arrivo dei carabinieri ha bloccato l'operazione.

Da gennaio ad oggi sono state denunciate complessivamente 18 persone, per lo più già note alle forze dell'ordine per precedenti specifici. Sequestrati dieci furgoni e centinaia di tonnellate di scarti tessili. Le aree maggiormente colpite dal fenomeno sono Calenzano, Campi Bisenzio e Sesto Fiorentino.

Nelle prossime settimane i controlli dei carabinieri saranno intensificati.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it