Indietro

Carabina al finestrino per cacciare i cinghiali

fucile cacciatore
Foto di repertorio

Cacciatore senza autorizzazione scoperto nella notte in un'oliveta fuori a Leccio. Era appostato in auto in attesa che passasse la preda

CALENZANO — I carabinieri forestali hanno scoperto e denunciato un uomo di 60 anni che, a quanto si apprende, si era appostato in auto in un'oliveta a Leccio, frazione di Calenzano, per cacciare i cinghiali. Per lui è scattata anche la multa da 300 euro per essersi messo a cacciare sparando da un veicolo a motore nelle vicinanze di una strada. 

A quanto pare, in un primo momento, l'uomo avrebbe detto ai carabinieri di essere lì per dare la caccia ai daini, attività per la quale in effetti aveva l'autorizzazione. A contraddirlo, però, sono stati i foraggiamenti di masi e pane secco che i militari hanno trovato nelle vicinanze della sua macchina, usati di norma per la caccia al cinghiale: a quel punto avrebbe ammesso le proprie responsabilità.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it