Indietro

Tentò di strozzare e violentò l'ex, scatta perizia

I fatti risalgono ad aprile scorso. Il giudice ha accolto la richiesta di rito abbreviato ed esame psichiatrico per un uomo di 42 anni

FIRENZE — Si è tenuta stamattina l'udienza preliminare nel procedimento a carico di un uomo di 42 anni che il 5 aprile scorso a Signa fu fermato dai carabinieri con l'accusa di aver prima tentato di strangolare la compagna e poi di averla violentata. Il giudice ha accolto la richiesta di rito abbreviato condizionato all'espletamento di una perizia psichiatrica, avanzata dal legale dell'uomo, avvocato Pastorini. 

La prossima udienza, per conferimento dell'incarico al perito, è stata fissata per il 5 settembre prossimo. Il 5 aprile scorso il 42enne si presentò a casa della donna e i due cominciarono a discutere. Lui le tolse i pantaloni del pigiama e glieli strinse attorno al collo cercando di strangolarla, poi la costrinse ad avere un rapporto minacciandola con un coltello da cucina

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it